Che cos’è WordPress? Una breve introduzione Che cos’è WordPress? Una breve introduzione

Che cos’è WordPress? Una breve introduzione

Originariamente avviato come una semplice piattaforma di blog, WordPress è ora il sistema di Content Management (CMS) più popolare e diffuso al mondo. Che si tratti di principianti affini alla tecnologia o di agenzie web professionali, WordPress offre molti vantaggi per innumerevoli ambiti di applicazione grazie alla sua flessibilità e alla vasta comunità di sviluppatori.

Claudius Röllin Claudius Röllin · Co-Founder & CPO

Che cosa hanno in comune il New York Times, i Rolling Stones o la Casa Bianca? Tutti si avvalgono di WordPress per i loro siti web. Quello che neanche 20 anni fa è stato lanciato come pratico Web Editor per blogger, è oggi il sistema di Content-Management (CMS) più versatile e diffuso al mondo.

WordPress è stato sviluppato dai due americani Matt Mullenweg e Mike Little, che nel 2003 lo realizzarono come prosecuzione di un progetto precedente. Lo scopo della piattaforma era quello di coprire il fabbisogno di un sistema semplice per la pubblicazione di contenuti online. Oppure, come dichiarato da Mullenweg in passato: «to democratize publishing» (dall’ingl.: per democratizzare la pubblicazione).

Uno sguardo al passato…

I CMS sempre più complessi disponibili alla fine dello scorso millennio rendevano la vita piuttosto difficile agli utenti. Per realizzare un sito web era spesso necessario rivolgersi a costosi specialisti, sia per la programmazione che per la gestione. Chi non era in grado di scrivere il codice sorgente, non aveva alcuna possibilità. Le funzioni per i gestori di siti web erano molto limitate: oltre a inserire dei testi o sostituire figure non potevano fare molto. Inoltre, i primi CMS erano principalmente pensati per contenuti statici. Soprattutto i blogger, che desideravano più flessibilità e facilità d’uso, erano infastiditi da questo limite. Ed era appositamente per loro che i fondatori di WordPress volevano lanciare sul mercato un programma open source intuitivo e gratuito, che avrebbe dovuto essere costantemente sviluppato dalla comunità per adattarlo alle diverse esigenze.

Screenshot di una maschera di inserimento della prima versione di WordPress 1.0.1 del 2003.

Sbaragliata la concorrenza, oggi è leader del settore

Oggi WordPress è indiscutibilmente il CMS più popolare al mondo. Ma WordPress non è né l’unico né il più vecchio attore sul mercato. Le alternative CMS open source più note sono Joomla!, TYPO3 o Drupal. Anche queste piattaforme hanno i loro vantaggi e comunità di utenti fedeli, oltre a essere ugualmente supportate dall’infrastruttura di web hosting di Hostpoint. Ma è soprattutto grazie alla sua flessibilità e facilità d’uso che WordPress si è affermato come leader del mercato a livello mondiale.

Nell’ottobre 2021 circa il 42,6% di tutti i siti web usava WordPress: in altre parole, ben più di un sito web su tre è stato realizzato con WordPress. Nel mese di agosto 2021 gli utenti di WordPress hanno pubblicato circa 85,6 milioni di post su blog. Nello stesso mese sono state registrate circa 24,2 miliardi di visualizzazioni di articoli WordPress. Per i siti web basati su CMS la quota di mercato è molto più alta, attualmente il 65,1%. Anche in Svizzera non esiste un sistema di Content Management più popolare di WordPress.

Quote di mercato mondiale in percentuale dei sistemi CMS open-source, al dicembre 2021. Grafico proprio basato su statista.com.

Di cosa è capace WordPress?

Il grande vantaggio di WordPress è l’enorme libertà di configurazione che offre agli utenti per i loro siti web, grazie a oltre 8000 temi gratuiti (modelli di design) e più di 50 000 plug-in (estensioni delle funzioni). Trattandosi di una soluzione open source, WordPress divulga il codice sorgente e permette agli utenti con qualche conoscenza di programmazione di adattare il programma alle proprie esigenze. Al contempo la comunità di sviluppatori ha la libertà di migliorare e continuare a sviluppare l’applicazione, di programmare plug-in, strumenti e interfacce e di renderli disponibili agli altri utenti. In questo modo i gestori di siti web che non vogliono destreggiarsi con i codici possono comunque realizzare siti web accattivanti senza grandi sforzi.

Ma c’è un rovescio della medaglia: è necessario occuparsi di quasi tutto in prima persona, dalla sicurezza del sito web all’installazione degli aggiornamenti e alla creazione di backup. In molti casi, tuttavia, la comunità di WordPress o un buon forum di supporto offerto da un provider di web hosting come Hostpoint sono d’aiuto. Come principale provider di web hosting in Svizzera, Hostpoint vanta molti anni di esperienza con i siti WordPress (hosting di oltre 90 000 siti WordPress). Nell’Hostpoint Support Center si trovano le risposte a molte domande per gli utenti di WordPress e i clienti possono contare sull’assistenza sette giorni su sette tramite telefono, e-mail, WhatsApp o Skype.

Differenze rispetto ai semplici sistemi modulari per siti web

Per la creazione di siti web, soprattutto per i principianti, è molto popolare l’uso di sistemi modulari DIY come Hostpoint Sites. Tali sistemi dispongono di un’interfaccia visiva di tipo drag and drop, che consente di spostare a piacimento i vari elementi sul sito web. Basta digitare il contenuto, aggiungere file e immagini, ottimizzare il design della pagina con pochi clic… ed ecco che il sito web è pronto!

Con i CMS come WordPress la soluzione è diversa. Layout e contenuti sono sostanzialmente separati. In questo modo il layout può essere modificato senza toccare i contenuti. Per cambiare un tema in WordPress bastano pochi clic e i contenuti restano in automatico nel posto giusto.

Un’altra differenza tra un sito web gestito con WordPress e uno creato con un sistema modulare riguarda l’hosting. WordPress necessita di PHP e MySQL/MariaDB per l’installazione in un ambiente di hosting. L’utente può farlo nel Pannello di controllo di Hostpoint seguendo una procedura guidata di installazione molto semplice. Con una soluzione modulare per siti web, invece, l’utente non deve preoccuparsi troppo dell’hosting.

Per riassumere: rispetto alle soluzioni modulari WordPress è più tecnico e necessita di maggiori competenze, naturalmente anche a seconda della complessità del compito. Tuttavia, WordPress può essere utilizzato per realizzare una presenza Internet professionale anche con un budget ridotto e qualche affinità per la tecnologia. La facilità di installazione e di aggiornamento del sistema e dei plug-in è un vantaggio chiave di WordPress. Questo programma è dunque molto indicato per chiunque voglia sviluppare un sito web senza troppe difficoltà e risorse.

Avviare subito un progetto WordPress con Hostpoint

Come principale provider di web hosting e registrar di domini in Svizzera, un progetto WordPress è nelle mani giuste con Hostpoint. Mettiamo a disposizione un’infrastruttura potente e sicura per i requisiti più disparati.

I clienti possono scegliere il loro prodotto di web hosting nello shop Hostpoint. Chi ancora non possiede un proprio dominio, può assicurarsi subito quello desiderato. Dopo aver impostato l’hosting, gli utenti possono configurare WordPress come cosiddetta «One-Click App» nel Pannello di controllo di Hostpoint tramite una procedura guidata di installazione.

Una volta effettuata l’installazione, il sito web può essere facilmente realizzato nel backend dell’istanza di WordPress. Dopo aver scelto un tema, è possibile modificare i colori, i caratteri e gli sfondi, mentre il contenuto può essere inserito con l’editor WYSIWYG e gli elementi esistenti possono essere rimossi o aggiunti. Inoltre, si possono creare modelli personalizzati o adattare quelli esistenti alle proprie esigenze individuali.

WordPress può essere installato facilmente come «One-Click App» nel Pannello di controllo di Hostpoint.

Conclusione: cinque ottime ragioni per scegliere WordPress

Nonostante tutte le obiezioni e le domande: sia per i piccoli utenti che per le grandi aziende e agenzie web vi sono tante buone ragioni per scegliere WordPress come sistema CMS.

  1. WordPress viene costantemente sviluppato da quasi due decenni e si è affermato in un mercato competitivo. Quindi non è solo un prodotto consolidato, ma anche orientato al futuro come leader di mercato e affidabile grazie alla sua ampia comunità.
  2. È possibile creare qualsiasi tipo di sito web con WordPress. La vasta scelta di temi e di interessanti plug-in lascia spazio alla creatività e consente molta autonomia. WordPress supporta l’integrazione di innumerevoli tipi di media e permette agli utenti di implementare siti web reattivi senza ulteriori sforzi.
  3. Imparare a usare WordPress è facile. Per un sito semplice non è addirittura necessario disporre di un know-how specifico. Invece, con un’apposita formazione, si possono realizzare e gestire anche siti più complessi.
  4. I costi per un web hosting professionale svizzero e un nome di dominio restano contenuti, a condizione che il gestore del sito web sia disposto a investire il proprio tempo.
  5. Poiché WordPress è così ampiamente diffuso, i principali provider di web hosting come Hostpoint vantano un’esperienza specifica e pluriennale oltre a disporre dell’infrastruttura ad alte prestazioni e della competenza necessarie per offrire il supporto necessario.

 

Provi ora WordPress con Hostpoint gratis per 30 giorni

Se è arrivato il momento di far decollare il suo progetto WordPress, con Hostpoint può cominciare immediatamente. Con la nostra offerta può testare WordPress e i vantaggi del web hosting di Hostpoint per 30 giorni senza impegno.

Prova subito Wordpress

Disposizione delle immagini per illustrare un bel sito web sulla fotografia di viaggio Anordnung von Bildern zur Veranschaulichung einer schönen Website über Reisefotografie

Un nuovo sito web in tutta semplicità?

Con il nostro sistema modulare per siti web «Sites» può realizzare il Suo sito web in pochi passaggi e senza bisogno di particolari conoscenza tecniche. In tutta semplicità!

Prova Sites gratis per 30 giorni Prova Sites gratis per 30 giorni