Cerca immagini per il Suo sito web? Ecco le offerte imperdibili Cerca immagini per il Suo sito web? Ecco le offerte imperdibili

Cerca immagini per il Suo sito web? Ecco le offerte imperdibili

Immagini belle e interessanti rendono subito accattivante un sito web. Spesso, però, i materiali fotografici di qualità hanno il loro prezzo. Per questo, le banche dati di immagini stock gratuite sono un’ottima alternativa alle offerte delle grandi agenzie fotografiche. Ecco alcuni consigli.

Mauro Landolt Mauro Landolt · Head of Communication

Chi si è già cimentato nella realizzazione di un sito web, conosce bene il problema: con il layout è andato tutto liscio e anche il testo si adatta ed è già inserito nel CMS o nel sistema modulare per siti web. Adesso mancano solo le immagini. Ma dove cercarle?

Se non si ha molta dimestichezza con la fotografia o non ci si può permettere di produrre (o non si vuole produrre) materiali fotografici propri, allora le cosiddette foto stock sono sicuramente una buona soluzione. Nel caso della fotografia stock, i fotografi realizzano un gran numero di scatti con i soggetti più diversi: praticamente fanno vere e proprie scorte. Le principali agenzie fotografiche come Adobe Stock, iStock o Shutterstock offrono un’ampia scelta di materiale fotografico di qualità a prezzi unitari o a tariffe scaglionate. Lo svantaggio? Le immagini hanno un costo e non tutti i gestori di siti web sono disposti a pagare per le fotografie utilizzate.

In alternativa, si possono consultare piattaforme come Pixabay, Unsplash o Freerange Stock, dove è possibile scaricare gratuitamente foto stock e nella maggior parte dei casi senza eccessive restrizioni di licenza. La qualità di queste proposte gratuite non è sempre eccelsa, ma vale comunque la pena dare un’occhiata! E chi cerca con attenzione, troverà quasi sempre del materiale interessante.

In questo articolo di blog Le presentiamo alcune di queste piattaforme gratuite, illustrandole a cosa prestare particolare attenzione. Infatti, che siano gratis o a pagamento, le immagini provenienti da Internet pongono sempre anche questioni legali.

Com’è disciplinato l’uso di immagini a livello legale?

Basta una semplice ricerca su Google su qualsiasi argomento per trovarsi davanti una selezione pressoché infinita di immagini. Per questo motivo, molti utenti si domandano perché dovrebbero utilizzare le offerte a pagamento delle banche dati fotografiche quando su Internet si trova così tanto materiale gratuito.

Ma è proprio qui che bisogna fare molta attenzione: chi si limita a scaricare foto da Internet per poi utilizzarle sul proprio sito web, si addentra in un terreno delicato dal punto di vista legale. In Svizzera, nell’UE e in molti altri paesi, infatti, tutte le fotografie, siano esse opera di professionisti o dilettanti, sono in linea di massima protette dal diritto d’autore.

In genere, i titolari dei diritti d’autore sono i fotografi o i produttori del materiale fotografico. Pertanto, chi intende utilizzare un’immagine per scopi personali, inserendola ad esempio nel proprio sito web o sui social media, ha generalmente bisogno del consenso dell’autore. Questo discorso non riguarda le foto la cui protezione è scaduta. Secondo la legge svizzera sul diritto d’autore così come nell’area UE, la tutela decade però solo 50 o 70 anni dopo la morte dell’autore in questione. Prima di poter accedere senza restrizioni a gran parte delle immagini reperibili su Internet può quindi volerci un bel po’ di tempo!

È inoltre importante tenere presente che i gestori dei siti web sono responsabili dei contenuti presenti sul loro sito web (comprese le immagini) e quindi rispondono di essi.

Licenze standard e licenze estese in sintesi

La concessione per l’utilizzo di un’immagine protetta dal diritto d’autore è regolamentata attraverso le licenze. In una licenza è specificato in che modo e a quale prezzo si può utilizzare l’immagine in questione, ad esempio se bisogna menzionare l’autore, se l’immagine può essere usata per scopi commerciali o se può essere modificata.

I diritti di utilizzazione delle immagini vengono concessi nell’ambito di licenze standard o di licenze estese. La differenza risiede nel tipo e nelle possibilità di utilizzo delle foto. Le licenze standard sono le più diffuse e regolano le tipologie d’uso abituali, mentre le licenze estese coprono più che altro le eccezioni. Le piattaforme che distribuiscono foto stock gratuite esenti da licenza di solito operano con licenze standard, ad esempio con le cosiddette licenze Creative Commons (“licenze CC”).

Le licenze Creative Commons sono volutamente semplici e i loro livelli di autorizzazione sono rappresentati da simboli standardizzati (fare riferimento all’immagine sotto). Le licenze CC sono state sviluppate dall’organizzazione statunitense Creative Commons, che le mette gratuitamente a disposizione del pubblico. Queste licenze consentono ai fotografi e agli autori di altre creazioni di proteggere in modo semplice le proprie opere o di concedere diritti di utilizzazione a un ampio pubblico.

Panoramica dei livelli di licenza disponibili con Creative Commons e relative restrizioni. A titolo di confronto riportiamo anche le restrizioni per Public Domain e Copyright. (Fonti: creativecommons.ch, creativecommons.org)

Chi intende utilizzare un’immagine di un’agenzia fotografica per finalità che vanno oltre i diritti di utilizzazione definiti nella licenza standard, deve optare per una licenza estesa. È il caso, ad esempio, dell’impiego di un’immagine su carta stampata con circolazione illimitata o su un prodotto destinato alla vendita. Le licenze estese sono anche molto più costose rispetto a quelle standard.

Attenzione: “esente da licenza” non vuol dire “gratis”

Spesso, le piattaforme di immagini gratuite offrono foto “esenti da licenza”. Questo, tuttavia, non vuol dire che per l’uso di queste immagini non serva alcuna licenza. E le immagini esenti da licenza non sono automaticamente anche gratuite. “Esente da licenza” significa semplicemente che dopo l’acquisto di una licenza una tantum un’immagine può essere riutilizzata liberamente o con poche restrizioni, senza che siano necessarie licenze estese. Le foto esenti da licenza sono gratuite solo se lo stabilisce la licenza. È proprio questo il modo in cui le piattaforme gratuite regolamentano le proprie licenze standard.

Al contrario, l’uso di immagini soggette a licenza è legato a direttive ben precise. A seconda di quanto specificato nella licenza, le si può usare ad esempio solo in determinati mezzi di comunicazione o in un lasso di tempo prestabilito. Di solito, il loro utilizzo è anche a pagamento ed esclusivo. Le immagini soggette a licenza sono gestite per lo più da grandi agenzie fotografiche come Adobe Stock, iStock, Shutterstock, Getty Images o Keystone SDA, che tutelano i diritti dei fotografi e garantiscono la distribuzione dei diritti di licenza.

Composizione di immagini esemplificative scaricabili e utilizzabili in maniera completamente gratuita e a cui è possibile accedere su piattaforme come pixabay.com, unsplash.com, pexels.com e picjumbo.com.

Dove trovare immagini esenti da licenza e gratuite?

Chi cerca materiale fotografico gratuito su Internet, trova velocemente piattaforme che offrono immagini esenti da licenza da scaricare gratuitamente e disponibili per un ulteriore impiego. Queste piattaforme sono fonti versatili di foto interessanti riguardanti i temi più diversi. Gli utenti, tuttavia, devono essere consapevoli che non godono di diritti di utilizzazione esclusivi rispetto a queste immagini gratuite. Per questo potrebbe succedere di trovare la propria foto preferita anche su un altro sito web.

Di seguito presentiamo alcune di queste piattaforme gratuite, senza tuttavia alcuna pretesa di esaustività. In ogni caso, prima di scaricare le foto si consiglia di leggere brevemente le condizioni di licenza applicate dalla relativa piattaforma. Inoltre, è sempre bene menzionare la fonte e/o il fotografo anche se le immagini possono essere utilizzate espressamente senza tale indicazione.


Come usare le immagini sul proprio sito web Hostpoint?

A prescindere dal fatto che per il Suo sito web su Hostpoint utilizzi Sites, il nostro sistema modulare DIY, oppure un CMS come WordPress, Drupal, TYPO3 o Joomla!, sul Suo sito web potrà caricare e pubblicare senza alcun problema immagini con qualsiasi licenza e di ogni tipo, siano esse foto scaricate da una piattaforma gratuita o foto a pagamento. In qualità di principale provider svizzero di web hosting e registrar di domini leader, offriamo ai nostri clienti la massima flessibilità quando si tratta di pubblicare contenuti sui loro siti web.

Disposizione delle immagini per illustrare un bel sito web sulla fotografia di viaggio Anordnung von Bildern zur Veranschaulichung einer schönen Website über Reisefotografie

Un nuovo sito web in tutta semplicità?

Con il nostro sistema modulare per siti web «Sites» può realizzare il Suo sito web in pochi passaggi e senza bisogno di particolari conoscenza tecniche. In tutta semplicità!

Prova Sites gratis per 30 giorni Prova Sites gratis per 30 giorni