Google ama i backlink Google ama i backlink

Google ama i backlink

E tu? Tutti sono d’accordo sul fatto che dei backlink di buona qualità sono di sicuro in ogni caso forse molto probabilmente (collaboratori di Google prego barrare la formulazione esatta) un fattore importante se non addirittura decisivo per il ranking di un sito. In questo post cerchiamo di mostrarti quali backlink funzionano e come puoi controllarli.

Hostpoint Hostpoint

Per iniziare: giù le mani dalle link farm, acceleratori di link costosi ed economici, perché non servono a nulla, se non a un’eventuale penalizzazione (all’ultima pagina di ranking!). Link fine a sé stessi: lascia perdere! Mettiamo il caso che tu gestisca un’autofficina e per aumentare il tuo ranking su Google colleghi il sito web del club dei bassotti a pelo duro di cui sei vicepresidente a quello del sito della tua officina. Fatica sprecata! Sei incredibilmente attivo su Facebook, Twitter & Co., ad ogni post inserisci un link al tuo sito web e ti aspetti un’ascesa a razzo nel ranking? No. Serve a ben poco.

Rilevanza, rilevanza, rilevanza


Per Google vale sempre lo stesso principio: l’algoritmo strettamente riservato guarda la rilevanza. Testi rilevanti. E link rilevanti. Ciò che ti serve come gestore di un’autofficina sono link di siti importanti che abbiano a che fare con il settore automobilistico. Blog su auto. Associazioni. Riviste specializzate e articoli. Grandi fornitori. Semplicemente siti che anche tu considereresti rilevanti per il tuo settore. Questo è il nocciolo della questione! Sono importanti l’affinità tematica (automobili/riparazioni di auto), la rilevanza regionale (attività commerciali del comune di Hinterstössingen), il page rank del sito da collegare, l’affidabilità del sito con il link, il numero di link, la struttura “organica” dei link (non improvvisamente centinaia di link in entrata!) e la qualità del link (“autorità” del sito al quale si è collegati; il link esiste già da molto tempo, arriva da un portale tematico rilevante, è posizionato molto in alto nella struttura del sito ecc.).

Dall’altro lato è naturalmente importante per te avere testi rilevanti sul tuo sito. Chi vuole inserire un link a un sito dove non c’è nulla a parte un indirizzo e un paio di parole chiave? Scrivi invece un articolo interessante sulla sostituzione della marmitta in una 2CV oppure una guida per realizzare a mano guarnizioni della testata per veicoli degli anni Sessanta… Questo assicura i backlink!

Inserisci commenti in blog di buona fama e rilevanti (ricorre sempre questa parola)! E collegali con un testo al tuo sito web.

Google ama i backlink

Naturalmente anche un testo di ancoraggio idoneo è altrettanto importante. Cerca su Google la parola “qui”, e vedrai cosa intendo: tra i primi risultati viene visualizzato il sito di Acrobat Reader (sul quale la parola “qui” non compare neppure una volta!). E questo succede proprio perché il relativo link spesso ha il seguente aspetto: “Per leggere questo documento è necessario Acrobat Reader. Per scaricarlo, fate clic qui” E di queste indicazioni ce ne sono a centinaia di migliaia. Vuoi davvero fargli concorrenza?

Cosa impariamo da tutto ciò? Il link “Per l’officina Hugentobler fai clic qui” dovrebbe essere decisamente meno efficace di “Fai clic qui per accedere all’autofficina Hugentobler.” Questo giusto come promemoria.


Su quali siti si trovano i link al tuo sito? Si tratta di una domanda fondamentale se stai ottimizzando il tuo sito web. A tale scopo esistono numerosi tool gratuiti in rete che possono aiutarti. Ecco un breve elenco:


Diciamo così: i diversi backlink checker forniscono anche risultati diversi. Alcuni sono più completi, altri più rudimentali. Alcuni mostrano addirittura i link dai siti sui quali è sì presente una parola chiave dell’URL ma che non hanno link che puntano al tuo sito; alcuni sono lenti e altri molto veloci.

Si può affermare che ogni backlink checker ha i suoi pregi. Nessuno mira alla perfezione e non è neppure poi così importante. Tutti questi strumenti mostrano delle tendenze. E da tutti i risultati puoi vedere se la struttura dei link necessita interventi. Buon diverti-mento con il tuo progetto SEO!

Disposizione delle immagini per illustrare un bel sito web sulla fotografia di viaggio Anordnung von Bildern zur Veranschaulichung einer schönen Website über Reisefotografie

Un nuovo sito web in tutta semplicità?

Con il nostro sistema modulare per siti web «Sites» può realizzare il Suo sito web in pochi passaggi e senza bisogno di particolari conoscenza tecniche. In tutta semplicità!

Prova Sites gratis per 30 giorni Prova Sites gratis per 30 giorni