«Siamo un team ben affiatato e molto collegiale» «Siamo un team ben affiatato e molto collegiale»

«Siamo un team ben affiatato e molto collegiale»

Al team di Software Development compete un ruolo estremamente importante in Hostpoint. È infatti responsabile di assicurare che la piattaforma, realizzata appositamente per l’integrazione di tutti i servizi e processi aziendali, funzioni in modo stabile e sia sviluppata costantemente. Perché non sono solo i nostri numerosi clienti a dipendere da questo, ma anche tutti i collaboratori di Hostpoint.

Michèle Bücheler Michèle Bücheler · Head of Human Resources

Lukas Lätsch, sviluppatore software fullstack, racconta nell’intervista come è arrivato in Hostpoint e quali compiti e sfide deve affrontare ogni giorno.

Lukas, sei in Hostpoint dal 2020. Come ci sei arrivato? Che cosa ti ha portato da noi?
Lukas Lätsch: Inizialmente ho svolto un apprendistato come informatico nel settore dello sviluppo di applicazioni. Dopo la scuola reclute e la BMS (Scuola per la maturità professionale) ho proseguito con un corso di laurea in informatica presso la HSR a Rapperswil (ora parte della Scuola universitaria professionale della Svizzera Occidentale) e parallelamente ho raccolto un po’ di esperienza lavorativa come sviluppatore software. Sono poi entrato in contatto con i collaboratori di Hostpoint in occasione di una fiera del lavoro alla HSR e già allora l’azienda mi fece un’ottima impressione. Dopo aver concluso i miei studi, ho esaminato le offerte di lavoro di Hostpoint e da lì a poco ho iniziato come sviluppatore software fullstack junior.

Nel team di sviluppo lavorate secondo il metodo di project management agile «Scrum». Come si svolge una normale giornata lavorativa di uno sviluppatore software fullstack?
Grazie al nostro modo molto agile di lavorare, in linea con il metodo Scrum, posso scegliere in autonomia tra i task aperti quello che mi interessa di più e che sono anche in grado di svolgere al meglio. In linea di massima, da noi tutti gli sviluppatori dovrebbero essere in grado di lavorare sia nel backend che nel frontend. Ma dato che il nostro team è molto variegato, ognuno può di solito scegliere i compiti in base alle proprie preferenze. Oltre ai task aperti che devono essere completati, per tutti i compiti vengono anche eseguite le cosiddette «code reviews» dei colleghi. In Hostpoint la qualità ha generalmente una priorità molto elevata, e questo lo si riscontra in particolar modo anche nel nostro team di sviluppatori.

Anziché ultimare una release a ogni costo per una determinata scadenza, a volte preferiamo fare un controllo in più per essere certi che la feature desiderata funzioni anche perfettamente. A parte la nostra riunione quotidiana alle 10 del mattino, dove discutiamo dei compiti attuali, dei progressi e di eventuali problemi per un massimo di 15 minuti, di solito non ci sono altri appuntamenti fissi. Quindi posso organizzare i miei orari di lavoro e le mie pause in piena autonomia.

Lukas Lätsch · Sviluppatore software fullstack in Hostpoint «Da Hostpoint la qualità ha generalmente una priorità molto elevata, e questo lo si riscontra in particolar modo anche nel nostro team di sviluppatori.»

Sembra tutto estremamente flessibile. Quali sono le sfide principali che tu e i colleghi del tuo team state affrontando al momento?
Attualmente siamo in procinto di sostituire la piattaforma esistente e di realizzarne una nuova. È qui che vedo anche le maggiori sfide al momento. Sostituire la vecchia piattaforma significa analizzare le soluzioni esistenti per rilevare quelle collaudate e allo stesso tempo migliorare i limiti noti. In generale miriamo ad aumentare le performance così come la semplicità di manutenzione e d’uso. Pertanto, è necessario valutare attentamente quali parti hanno un potenziale di miglioramento. Oltre a questo ci sono le sfide che presenta la nuova piattaforma. Per la sua realizzazione prestiamo particolare attenzione alla fattibilità futura delle tecnologie utilizzate. È necessario valutare se una tecnologia interessante può essere integrata proficuamente nella piattaforma esistente.

Hostpoint ha decine di migliaia di clienti diversi che lavorano con la piattaforma ogni giorno. Dove vedi le difficoltà principali?
Sono probabilmente in due aree: da un lato nella «usability» (usabilità o meglio semplicità d’utilizzo) e dall’altro nella «user experience» (esperienza dell’utente). Poiché la nostra piattaforma, nota tra i clienti come Pannello di controllo Hostpoint, viene utilizzata da tanti gruppi di utenti diversi, dal «tecnico», che preferirebbe scriversi da solo il config file, alla nonna che si occupa del sito web della sua associazione di ginnastica, il punto è trovare il giusto equilibrio, affinché tutti siano soddisfatti del pannello di controllo e possano lavorarci nel modo migliore possibile.

D’altro canto, nell’uso quotidiano, è necessario assicurare che con ogni aggiornamento e con tutti i nuovi sviluppi il servizio continui a funzionare regolarmente e senza interruzioni. Per questo una certa ridondanza e tolleranza agli errori deve essere presente a tutti i livelli della piattaforma.

Il posto di lavoro di Lukas è in questo angolo dell'ufficio di Hostpoint. Foto: Zeljko Gataric Imhoff

Sei nel team Hostpoint da circa un anno e mezzo. Cosa ti piace di più del tuo lavoro finora?
La parte più interessante del mio lavoro riguarda gli aspetti dell’architettura software. Questo include, tra le altre cose, la valutazione delle tecnologie che potremmo integrare nella nostra piattaforma in futuro e la creazione delle cosiddette «Proofs of Concept» per i modelli di progettazione software o i servizi interni, ad esempio.

Secondo te cosa rende speciale il lavoro nel team di sviluppo?
Da un lato, il team e il lavoro stesso. Siamo ben affiatati, molto collegiali e ci occupiamo con tanta passione dell’intera piattaforma, che consiste in un’infinità di progetti e argomenti diversi. Questo rende la quotidianità lavorativa molto varia. Non ci annoiamo mai perché possiamo sempre sviluppare qualcosa di stimolante e nel frattempo imparare cose nuove.

Dall’altra parte, ciò è certamente dovuto anche al nostro modo di lavorare. Da noi il pensiero orientato alla soluzione e l’iniziativa personale rivestono un ruolo fondamentale. Lavoriamo in modo molto pragmatico e agile. Per noi è importante migliorarci continuamente, correggere gli errori e imparare da questi. Se identifichiamo un problema e siamo in grado di presentare una soluzione appropriata per risolverlo, tale soluzione trova anche immediata applicazione. Inoltre, è nostra abitudine coinvolgere l’intero team o almeno le persone interessate nelle decisioni importanti per discutere i passi successivi.

Info
Il team di sviluppo software di Hostpoint è composto attualmente da sette sviluppatori. Tuttavia, Hostpoint è costantemente alla ricerca di nuovi colleghi motivati. Ulteriori informazioni interessanti sul team e sulle offerte di lavoro sono reperibili nella sezione Lavori del nostro sito web.

Disposizione delle immagini per illustrare un bel sito web sulla fotografia di viaggio Anordnung von Bildern zur Veranschaulichung einer schönen Website über Reisefotografie

Un nuovo sito web in tutta semplicità?

Con il nostro sistema modulare per siti web «Sites» può realizzare il Suo sito web in pochi passaggi e senza bisogno di particolari conoscenza tecniche. In tutta semplicità!

Prova Sites gratis per 30 giorni Prova Sites gratis per 30 giorni